Disinfestazione Zecche Venezia

Quando finisce l’inverno e le temperature iniziano a salire, è molto probabile che ospiti indesiderati come le zecche inizino a fare la prima comparsa nelle nostre case. Questi parassiti possono causarci davvero grossi problemi, poiché non solo si riproducono a frotte, infestando i nostri giardini e le nostre abitazioni, ma possono anche veicolare, attraverso il loro morso, gravi malattie a persone e animali domestici.

Tuttavia, come tutti i parassiti, anche le zecche possono essere eliminate.

Capire meglio il problema significa affrontarlo nel miglior modo possibile. Questi piccoli insetti si nutrono del sangue di cani, gatti, conigli, cavalli e persino del sangue umano, trasmettendo attraverso la loro puntura virus, bacilli e altri parassiti.

Le zecche si trovano principalmente sull’erba e nei cespugli, tra i peli degli animali domestici e da allevamento, dove trovano l’habitat ideale per vivere e prolificare. È importante sapere che non tutte le zecche tendono a diffondere malattie virulente, sebbene il rischio di infezione aumenta con l’aumentare del tempo di permanenza sulla pelle dell’ospite da cui la zecca si alimenta.

Sei di Venezia o Provincia e stai riscontrando problemi di zecche in casa, in ufficio, nel tuo negozio o nel tuo albergo?

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO!
tecnico disinfestatore

È abbastanza comune che le zecche compaiano nei luoghi dove si trovano animali domestici o nei luoghi di passaggio di altri animali, poiché dipendono dal loro sangue per nutrirsi.

Sebbene siano presenti su tutto il territorio, tendono ad essere più abbondanti nelle zone costiere e collinari, ovvero dove clima e temperature sono più favorevoli alla loro sopravvivenza. Quando arriva il caldo, le zecche proliferano e diventano una delle maggiori cause d’infestazione.

Durante l’inverno, il loro metabolismo rallenta e si attiva solo quando le temperature iniziano a salire, così che i periodi primaverili e estivi tendono ad essere favorevoli per questi spiacevoli insetti. Per impedire un’infestazione di questi parassiti, quello che si può fare, è pulire spesso tappeti e moquette, mobili e tutti i luoghi dove il proprio animale domestico ha l’abitudine di stazionare.

È consigliabile anche bagnare gli animali e controllarne la pelliccia per assicurarsi che non trasporti ospiti indesiderati. È importante rilevare la presenza delle zecche all’esordio dell’infestazione, in modo che la situazione non peggiori.

Esistono tre sottogeneri di zecche, parassiti ematofagi che appartengono alla stessa classe degli Aracnidi, quella dei ragni per intenderci.

La zecca dal corpo molle o Argasidae, priva di scutello o connchiglia dorsale. La zecca Ixodidae, che invece è dotata di scudo dorsale e che è quella che di solito si attacca sugli esseri umani, le due specie più note sono la zecca dei boschi e la zecca del cane.

Infine, la zecca Nuttalliellidae o Berdford che è una via di mezzo tra le due precedenti e non si trova nel nostro emisfero.

 

Le zecche possono trasmettere batteri o virus attraverso il morso, causando malattie molto gravi negli animali ma anche nell’uomo. Le conseguenze possono variare da una semplice reazione allergica fino ad una letale reazione sistemica.

In alcuni casi l’ospite reagisce alla secrezione dell’anticoagulante secreto dal morso del parassita con una sorta di paralisi, specialmente quando il morso è localizzato nell’area occipitale o nei pressi della spina dorsale dell’ospite.

La “paralisi delle zecche” sebbene non sia molto comune in Europa, è sempre un rischio da considerare.

  • Quali zecche sono pericolose?

Tra i vari tipi di zecche, le più pericolose sono le Ixodidae. Questo parassita è in grado di trasmettere il batterio responsabile della malattia di Lyme, o anche borelliosi, che causa sintomi neuropatologici e viene scatenata da batteri del gruppo delle spirochetae.

All’inizio dell’estate, le zecche possono trasmettere anche la menigoencefalite, malattia responsabile di un’infiammazione del cervello e delle membrane. Mentre la borelliosi può essere curata con antibiotici se diagnosticata precocemente, per quest’ultima non ci sono vaccini.

Oltre queste infezioni, i piccoli parassiti che frequentano i nostri giardini possono essere vettore di altre malattie che si manifestano in febbri ed emorragie, come la febbre di Boutonneuse, la febbre emorragica di Omsk, la febbre della Crimea e del Congo e la malattia della giungla di Kyasanur. L

e zecche, inoltre, possono anche trasmettere altri parassiti protozoici conosciuti come babesie.

Zecca Dura
Disinfestazione Zecche Venezia
Zecca Molle
zecca molle

Il Morso della Zecca

In generale, le zecche riescono a passare inosservate, quindi è un po’ difficile capire in quale momento sono rimaste attaccate all’ospite e per quanto tempo si sono nutrite del suo sangue.

In ogni caso, un morso di zecca dovrebbe essere trattato non appena scoperto, poiché esiste la possibilità di contrarre infezioni o una delle malattie trasmesse attraverso la saliva della zecca al momento del morso.

Non è facile individuare i morsi di zecca, e questo perché solitamente non causano dolore o fastidio. Tuttavia, quando succede è probabile che si verifichino i seguenti sintomi :

  • Prurito
  • Irritazione
  • Dolore pungente e localizzato
  • Protrusione nell'area del morso
  • Nausea e vomito
  • Problemi respiratori
  • Mal di testa e febbre
  • Dolori muscolari
disinfestazione zecche venezia
Richiedi un intervento professionale di disinfestazione zecche.

Come Eliminare le Zecche?

Ci sono molti prodotti sul mercato che possono essere usati per uccidere le zecche, si tratta per lo più di composti a base di clorurati, fosforo e Piretrine.

Quest’ultimo composto è forse il migliore che può essere usato perché non è tossico come gli altri, ma è abbastanza efficace da debellare l’infestazione. I prodotti con questo principio attivo sono particolarmente vantaggiosi in quanto non macchiano il luogo in cui vengono spruzzati e non danneggiano le piante.

L’efficacia di questi trattamenti è garantita dalla loro ripetizione due volte a settimana per due mesi, in modo da eliminare uova e larve di zecca. Nel caso scopri una zecca sul tuo animale devi prendere una serie di precauzioni per rimuoverla senza romperne il corpo.

Se hai un problema con le zecche a Venezia e provincia, contatta i nostri esperti della disinfestazione per un sopralluogo e un preventivo gratuito.

Province di Venezia

Annone Veneto, Campagna Lupia, Campolongo Maggiore, Camponogara, Caorle, Cavallino Treporti, Cavarzere, Ceggia, Chioggia, Cinto Caomaggiore, Cona, Concordia Sagittaria, Dolo, Eraclea, Fiesso d’Artico, Fossalta di Piave, Fossalta di Portogruaro, Fossò, Gruaro, Jesolo, Marcon, Martellago, Meolo, Mira, Mirano, Musile di Piave, Noale, Noventa di Piave, Pianiga, Portogruaro, Pramaggiore, Quarto d’Altino, Salzano, San Donà di Piave, San Michele al Tagliamento, Santa Maria di Sala, Santo Stino di Livenza, Scorzè, Spinea, Stra, Teglio Veneto, Torre di Mosto, Venezia, Vigonovo

Lascia un voto!

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 3429645448
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 3429645448